Dopo il successo del pluripremiato Sinai Trail che ha aperto nel 2015, un nuovo percorso escursionistico denominato Mountain Trail Mar Rosso è stato appena svelato. Il percorso 170 chilometri a lungo, il primo sentiero a lunga distanza in Egitto terraferma, mette in evidenza le piccole-visitato Mountainscapes robusti al di fuori della città sulla spiaggia turistica di Hurghada e preannuncia l'arrivo di un nuovo tipo di turismo nella regione: autentica immersione culturale con le tribù beduine locali.


Beduino guida alla sorgente gocciolante di El Nagaata. fotografato da: Nour El Din

Anche se il percorso si chiama ‘nuovo’, in realtà è una rete di percorsi antichi che beduini locali hanno usato per secoli per la negoziazione e la caccia, e oggi è ancora tribù della zona che ha contribuito a creare e mantenere. Il Mountain Trail Mar Rosso è un progetto di turismo comunitario, il che significa che è interamente di proprietà di tribù Maaza locale e cerca di creare posti di lavoro e preservare la cultura beduina, e si pone in netto contrasto con le enormi stazioni e del turismo pacchetto di solito si trovano lungo la costa egiziana del Mar Rosso.

‘The Mountain Trail Mar Rosso è di ripensare il turismo di Hurghada e la creazione di un settore in cui i beduini vanno dal servizio a ruoli di leadership e che in ultima analisi permette loro di mostrare la loro terra d'origine e del patrimonio artistico del mondo,'Ho Hoffer, uno dei fondatori del percorso, detto Notizie Viaggi Lonely Planet.


Beduino guida su Jebel Um Anab. fotografato da: Mar Rosso Mountain Trail

Beduina guide e cammellieri accompagneranno gli escursionisti sulla rotta, che dura circa 10 giorni per completare, e cibo tradizionale sarà prevista lungo la strada.

‘I sentieri sono molto popolari in questo momento, perché offrono che il vero, un'esperienza coinvolgente che dà stretto contatto con altre culture, sentieri piace soprattutto il RSMT, dove gli escursionisti viaggiano con carovane beduine, che sostenerli fino in fondo con acqua e cibo,’, Ha detto Hoffler.

Un mondo in rapido movimento e tech-focalizzato ha quasi cancellato l'eredità nomade dei beduini, e gli escursionisti che affrontano il Mountain Trail Mar Rosso sarà fare una passeggiata nel passato - e aiuta a proteggere per il futuro.

‘Eredità beduina è qualcosa di grande antichità che è stato costruito nel corso di migliaia di anni e che rappresenta un capitolo del nostro passato umana collettiva,’, Ha detto Hoffler. ‘Si tratta di un tesoro culturale per tutta l'umanità che è in pericolo critico, e speriamo che questi percorsi possono incoraggiare le persone a compiere passi verso la salvaguardia per il futuro. eredità beduina è come una luce che ha illuminato il deserto. Oggi, è quasi uscito e credo che dobbiamo fare tutto il possibile - come una delle ultime generazioni che forse in grado di - di tenerlo in vita nel nostro tempo ‘.


Viandante sulla Jebel Um Samyook. fotografato da: Nour El Din

Anche se il Mountain Trail Mar Rosso ha appena aperto, i suoi creatori stanno già esaminando il che rende ancora più epico espandendo il percorso 1000 km in un percorso che corre lungo il Mar Rosso, e una nuova sezione settentrionale potrebbe essere aperto nel giro di pochi anni.

Il primo gruppo passante escursione è prevista per la primavera. Tenete d'occhio la pagina di Facebook del Mountain Trail Mar Rosso per gli aggiornamenti.

fonte:
https://www.lonelyplanet.com/